Anteprima Amarone 2019

Al Palazzo della Gran Guardia di Verona tutto pronto per sua maestà l'Amarone della Valpolicella 2015

Siete a Verona o nei dintorni? Non lasciatevi sfuggire l'occasione di assaggiare un congruo numero di Amarone della Valpolicella, che si presentano in anteprima a partire da domani, con la giornata di sabato dedicata esclusivamente a stampa e operatori, ma per domenica 3 febbraio l'evento è aperto al pubblico dalle 10:00 alle 19:00.

Il biglietto di ingresso costa 40 euro (35 euro con acquisto online) e dà diritto alla degustazione dei vini presso i banchi d'assaggio delle aziende e all'assaggio di prodotti gastronomici nell’area riservata.

Qui l'elenco dei produttori presenti.

La giornata di lunedì 4 è riservata agli operatori di settore (dalle 10:00 alle 17:00) che se acquisteranno il biglietto on line avranno un'ulteriore riduzione, pagandolo 30 euro.

L'annata proposta in degustazione è la 2015, che uscirà sul mercato nel corso di quest'anno, considerata un'ottima annata. "Amarone 2015? L'annata migliore degli ultimi 30 anni, migliore dei millesimi 2011, 2001, 2000 e stiamo parlando di annate da ricordare", ha dichiarato Daniele Accordini, direttore ed enologo di Cantina Valpolicella Negrar, che sarà presente con le insegne Domìni Veneti alla manifestazione in programma alla Gran Guardia a Verona. "Nel 2015 le condizioni climatiche in Valpolicella hanno rasentato la perfezione: in vigna sono state trovate uve spargole, asciutte, con un grado zuccherino in continua crescita. Soprattutto c'è stato un grande accumulo di sostanze fenoliche e coloranti, quanto occorre per conferire all’Amarone una grande longevità. Ed ancora, sono state registrate percentuali di umidità molto basse, ideali per scongiurare attacchi di botrytis volgare e stimolare altresì la formazione della botrytis nobile, condizione che dà unicità all’Amarone, ancor più della forte caratterizzazione data dall'appassimento delle uve sino a gennaio. La scarsa produzione provocata dal clima caldo era stata ampiamente ricompensata da un equilibrio produttivo della pianta".

Per acquistare i biglietti e per tutte le informazioni: http://anteprimaamarone.it/


Riguardo all'autore
Stefania Vinciguerra

Giornalista professionista dal 1991, si è avvicinata al mondo del vino negli anni universitari, grazie a un corso dell’Associazione Italiana Sommelier. Affascinata da degustazioni e pubblicazioni sul vino, ha ottenuto, ancora giovanissima, la direzione del mensile Pane & Vino (prima direttrice donna di una rivista di enogastronomia in Italia), ha collaborato con svariate riviste del settore, ha lanciato e diretto anche il mensile Euposìa e attualmente è caporedattrice del webmagazine DoctorWine e della Guida Essenziale ai Vini d’Italia di Daniele Cernilli.